Speick Naturkosmetik

Share

La cosmesi naturale Speick oggi – Il traguardo della sostenibilità

E’ una visione che viene portata avanti da più di 85 anni, legata alla consapevolezza di una struttura ecologica e sociale, che unisce l’azienda a conduzione familiare, le famiglie contadine e la regione Nockberge. Con il senso di responsabilità per il futuro.postcard02

 

Speick Cosmesi Naturale – un’azienda a conduzione familiare da 85 anni

Oggi, l’azienda produttrice di trattamenti cosmetici naturali è gestita da Wikhart Teuffel, nipote di terza generazione del fondatore Walter Rau.
Ma volgiamo lo sguardo indietro per un attimo. Il momento che segna la fondazione dell’azienda è il 1928, anno in cui l’economia mondiale è scossa da violente crisi. Ciò nonostante, Walter Rau, uomo di idee antroposofiche, osa fondare il “saponificio WALTER RAU”. Rampollo dell’azienda a gestione familiare, la “Vereinigte Seifenfabriken” con sede a Stoccarda, Rau desidera proseguire la tradizione di famiglia della produzione di sapone. Ma questo non gli basta, perché vorrebbe produrre qualcosa di più del sapone di Marsiglia, all’epoca assai rinomato per il lavaggio della biancheria. La sua idea infatti è quella di realizzare un sapone naturale e delicato per la cura del corpo. Quest’idea si riveste di un fascino particolare: la Valeriana celtica, nome latino della pianta Speick, apprezzata dall’uomo da secoli, lo seduce con le sue proprietà terapeutiche straordinariamente armonizzanti. La sua visione sarà quindi orientata a riutilizzare i pregiati ingredienti di questa pianta quasi dimenticata. Secondo Rau la pianta Speick produce un’azione calmante sul sistema nervoso centrale e al tempo stesso stimola il sistema nervoso vegetativo.
Dall’idea e dal fascino maturati nasce un prodotto unico: il sapone Speick. Questo sapone delicato rappresenta una rivoluzione cosmetica: è ideale, infatti, come vero e proprio trattamento per il corpo e non per la sola detersione.

 

“Conservare una dimensione umana ed essere capaci di migliorare”

Wikhart Teuffel ritiene che ciò sia importante per aiutare i suoi collaboratori a migliorarsi. Il grande valore che il nipote del fondatore attribuisce al fatto che le “tradizioni hanno un futuro“ emerge in modo evidente dall’esempio delle famiglie di contadini della Carinzia, che raccolgono la pianta Speick selvatica: la fattoria dei genitori viene rilevata dalla generazione successiva, e con essa la raccolta della pianta Speick – fatta a mano, come avviene da secoli, può continuare ad essere effettuata annualmente. A circa 1800 metri d’altitudine sui monti Nockberge, la raccolta della pianta Speick rappresenta per queste famiglie un’importante fonte di reddito complementare. Valori vissuti con molta praticità: è da qui che nasce la collaborazione con i contadini che raccolgono la pianta Speick negli alpeggi e con la regione del Parco Nazionale Nockberge. La consapevolezza del fatto che le risorse naturali possono esaurirsi, esemplificata dal ciclo alpino naturale dei monti Nockberge in Carinzia, e il modo in cui l’essere umano è indissolubilmente legato al cosmo della natura sono principi che i dipendenti dell’azienda a conduzione familiare apprendono, ad es. durante un viaggio sui monti Nockberge per vedere la pianta Speick e fare visita ai contadini degli alpeggi che la raccolgono.

 

La pianta Speick è la nostra ragione di esistere …

… e, legata indissolubilmente a tale ragione, c’è la volontà di consegnare l’azienda familiare nelle mani delle generazioni future”, dichiara Wikhart Teuffel. “Per questo ci impegniamo a 360° a sostenere la sopravvivenza della pianta Speick, tutelandone la crescita e la raccolta spontanea controllata.”
Rafforzare il sistema e rimanere economicamente competitivi: dal punto di vista dell’azienda Speick Naturkosmetik ciò è perfettamente possibile. Per evitare lunghi tragitti di trasporto, ci accordiamo con partner regionali. Oltre a ridurre le emissioni di CO2 e ad evitare inutili imballaggi, contribuiamo in tal modo a preservare il budget. Anche in tema di “elettricità ecologica” puntiamo sulle energie rinnovabili e di una cosa siamo certi: gli investimenti più onerosi di oggi frutteranno maggiori guadagni nel domani.sostenibilità
La conferma di una sinergia esemplare fra successo economico, responsabilità sociale e tutela dell’ambiente non si è fatta attendere: in occasione dell’assegnazione del Premio Tedesco per la Sostenibilità nel dicembre 2012, Speick Naturkosmetik è stata scelta fra i TOP 3 nella categoria “Marchi tedeschi più sostenibili” fra ben 680 marchi. E nell’edizione 2013 dello stesso premio, Speick Naturkosmetik si è classificata prima dimostrando che la sostenibilità è un traguardo da migliorare costantemente. Questi riconoscimenti rappresentano per tutti i dipendenti dell’azienda il massimo stimolo a migliorare continuamente il loro lavoro quotidiano.

Share